Bilancia da cucina specifica per dolci: caratteristiche, funzionalità, quale scegliere

La bilancia da cucina specifica per dolci è stata realizzata per facilitare la preparazione di ogni leccornia da pasticceria, ecco perché.

Bilancia da cucina specifica per dolci: le caratteristiche

La bilancia da cucina specifica per dolci è uno strumento importante per dedicarsi alla preparazione di biscotti e torte. Le quantità devono essere dosate secondo la ricetta indicata e soprattutto, la bilancia deve garantire una precisone al grammo. Questo è fondamentale quando occorre aggiungere ingredienti che aromatizzano l’impasto perché permette di dare la fragranza giusta senza eccedere.

È per questo motivo che, preferendo una bilancia in grado di pesare sia solidi sia liquidi, hai la possibilità di velocizzare la preparazione. Quando hai preparato tutti gli ingredienti, il peso della bilancia avviene senza tara quindi puoi usare il recipiente presente (se ne è provvista) o altrimenti una ciotola capiente per poterli contenere tutti. Si procede seguendo le indicazioni della ricetta e, ovviamente, inserendo quelli che sono indicati come primo step nella procedura per l’impasto. La facilità di poter pesare anche i liquidi: acqua e latte, olio di girasole, che spesso sono presenti, velocizza la preparazione.

Ma sai davvero quale bilancia per dolci potrebbe essere migliore? Sicuramente la bilancia con un funzionamento meccanico esclude la precisione del peso al grammo mentre, quelle digitali, sono davvero efficienti. Se nella fretta dovessi avere l‘esigenza di non usare il recipiente, anche appoggiando direttamente sul piano della bilancia, l’ingrediente, sarà pesato in modo preciso.

Materiali e funzioni necessarie

Proprio perché alcuni alimenti potrebbero venire a contatto diretto con la bilancia è preferibile orientarsi su un modello realizzato con materiali resistenti e facilmente lavabili. L’acciaio sicuramente offre le migliori garanzie mentre la plastica, anche se più economica, potrebbe non essere equiparata per resistenza. Ecco allora che diventa fondamentale trovare il giusto compromesso che ti consenta di avere una bilancia per dolci che possa essere qualitativamente accettabile e con funzioni tali da rendere la tua preparazione facilitata.

Il display digitale ti permette di individuare con estrema facilità la quantità pesata e, con un semplice click, anche variare l‘unità di misura. Questa funzione risulta essere interessante se devi cimentarti con una preparazione dolciaria non italiana: vuol dire che non dovrai fare equivalenze perché sarà la bilancia a fare tutto per te. Il dosaggio esatto degli ingredienti nelle ricette per i dolci è davvero fondamentale per favorire la giusta lievitazione e avere il risultato desiderato. Non si può quantificare improvvisando perché, la delicatezza di alcuni impasti, prevede che tutto sia misurato in modo accurato.

E poi se vuoi una bilancia all’avanguardia, il modello wifi è utile anche per preparare i dolci ed avere subito una scheda che quantifichi le sue calorie e le proprietà di ogni ingrediente. Puoi provare a preparare nuovi dolci e verificare sempre se rientra nelle calorie indicate per il tuo piano alimentare.

Come utilizzare al meglio la bilancia per dolci

Per poter farne il miglior uso della bilancia per dolci è importante avere il modello che riesce a soddisfare a pieno tutte le tue esigenze. Presta attenzione alle caratteristiche sopraelencate perché puoi, in questo modo, trovare la soluzione giusta. Per utilizzare la bilancia per dolci, devi usare il recipiente in dotazione e, se non dovesse esserci, scegli tu uno che possa avere il fondo della larghezza giusta per essere posizionato correttamente.

Escludendo in modo automatico la tara, la bilancia sarà in grado di pesare solo gli ingredienti. Inizia a pesare gli ingredienti secondo l ‘ordine previsto dalla ricetta selezionando l’eventuale conversione se non si dovesse trattare di una ricetta italiana.

Nel caso in cui avessi bisogno di pesare tutto il necessario per la preparazione di un impasto, alcuni modelli, ti permettono di aggiungere gli ingredienti tutti insieme avendo però misurazioni differenti. Si tratta di una comodità importante perché non devi pesarli singolarmente. Ovviamente passerai ad un’altra misurazione per ciò che potrebbe riguardare la farcitura. In questo modo sai che ogni ingrediente è stato pesato correttamente e puoi procedere per ottenere la preparazione dei dolci.

Come utilizzarla al meglio peri dolci

Per i biscotti, che non inforni nello stampo e vuoi che vengano tutti della stessa grandezza, diventa necessario pesare esattamente la quantità d’impasto da dover infornare. Spesso, accade, specie per la piccola pasticceria che è necessario lavorare su quantità molto esigue. Avere il peso esatto per poter avere mignon tutti della stessa grandezza permette, achea a casa, con la giusta bilancia di riuscirci.

È per questa ragione che la bilancia per dolci ha la funzione specifica di essere adatta per la preparazione di torte e biscotti: anche laddove devi dosare poche quantità riesci a farlo con semplicità.

Infatti, anche nella realizzazione delle praline riesci ad ottenere la stessa grandezza perché puoi pesare esattamente l’impasto necessario per prepararne una. In questo modo non devi usare né cucchiaio né qualsiasi altro strumento ma solo pesare rapidamente la quantità e poi procedere con la preparazione.

Quale bilancia per dolci scegliere

La bilancia per dolci deve essere scelta secondo le tue necessità: la soluzione tradizionale di misurazione meccanica potrebbe essere poco consigliata, perché durante la misurazione qualche grammo potrebbe sfuggire ma in compenso è possibile acquistarla ad un costo davvero interessante: dai 10 ai 20 euro trovi un modello in plastica anche resistente.

Se invece desideri avere un accessorio preciso di misurazione devi orientarti su un modello digitale con contenitore così da avere già tutto l’occorrente. In questo caso i costi oscillano dai 15 ai 35 euro. Quello che rende la bilancia davvero adatta ai prodotti di pasticceria è l’esattezza al grammo ma anche la praticità con cui riesci ad usarla.  Scegliendo questa versione hai la certezza di avere ogni tipologia di caratteristica che rende davvero eccellente nella misurazione la bilancia. In alcuni casi potrebbe non esserci il misuratore ma, potresti usarne uno che hai, l’importante che poi abbia la capacità idonea per il contenuto da dover pesare.

Valuta la scelta del peso massimo in riferimento all’uso che dovrai farne poiché, se deve preparare dei dolci per la tua famiglia puoi restare su un modello classico diversamente devi prestare attenzioni alle caratteristiche specifiche che presenta.

Diplomata ad un istituto tecnico commerciale nella vita ho deciso di seguire la mia passione per la scrittura: da sempre copyright e seo blogger. Ho seguito l’evoluzione dal cartaceo all’on line dedicandomi a diversi corsi di formazione che mi hanno consentito di specializzarmi in questo settore.

Back to top
menu
Bilance da Cucina migliori