Bilancia da cucina professionale: caratteristiche, funzionalità e fasce di prezzo

La bilancia da cucina professionale presenta specifiche caratteristiche che la rendono unica nel suo genere, ecco quali sono.

Cosa identifica una bilancia da cucina professionale

La bilancia da cucina professionale presenta specifiche caratteristiche che la rendono utile anche per un uso domestico. La pesatura garantita al grammo diventa fondamentale nella preparazione di diverse ricette. In questo modo, se volessi preparare piccole praline, avresti la certezza di un risultato garantito. Ecco perché, i sensori, di cui dispone questa bilancia sono molto sensibili e soprattutto occorre evitare gli urti. Seppur quasi sempre dotata di piedini antiscivolo per evitare le cadute accidentali, se dovesse accadere occorre cercare subito di capire la parte che si è danneggiata.

Il display è sempre ampio per garantire a tutti una facile lettura. L’impostazione delle altre unità di misura consente di avere una risposta immediata nella pesatura degli ingredienti che sono parte di ricette non italiane. La diversità con le comuni bilance è che consente anche di misurare i liquidi differenziandoli: dal menù devi impostare se si tratta di acqua oppure latte. Questo ti agevola nella preparazione della tua ricetta con un peso effettivo.

Inoltre, la pesata è garantita per singolo ingrediente ma anche per la somma degli stessi. Questo vuol dire che avrai certamente un peso individuale ma potrai aggiungere ingredienti senza svuotare il contenitore. Azzera sempre la tara così da generare solo il peso di ciò che desideri.

Le funzioni del menù sono semplici da selezionare e puoi contare su un sistema perfetto che ti divide in modo preciso ciò che hai pesato.

Quando può essere usata

La bilancia da cucina professionale consente di gestire tutto ciò che è necessario e pesare anche la preparazione delle pietanze per il tuo piano alimentare se sei a dieta. Inoltre, sono stati scelti materiali robusti e durevoli che consentono di avere un’ottima superficie. La versione in plastica è realizzata con un trattamento anti impronta che evita il proliferare dei batteri. È per questo motivo che puoi avere igiene e sicurezza anche per gli alimenti che saranno a contatto diretto con la bilancia stessa.

La versione in acciaio è certamente molto conosciuta: è per eccellenza il miglior materiale antibatterico. Resistente e perfetto da usare a contatto con gli alimenti. In tutte e due le versioni è presente uno spegnimento automatico che ottimizza la funzione della batteria. Se dovessi dimenticarti di spegnerla sappi che dopo circa un minuto provvede in modo automatico. È una funzione pre-impostata quindi non avrai bisogno di programmare la bilancia. L’alimentazione della bilancia è fornita da un alimentatore elettrico ma anche da una batteria. Quindi, l’ottimizzazione è data anche dallo spegnimento automatico.

Un altro dato che la identifica come una bilancia professionale da cucina è la portata perché garantisce fino ad oltre 10 kg. Questo ti permette di usare la bilancia professionale non solo come valido strumento per seguire la dieta ma anche per pesare ogni tipo di alimento.

Come funziona la bilancia da cucina professionale

La bilancia da cucina professionale ha un funzionamento piuttosto semplice tanto da essere utilizzata con molta facilità. Il tasto di accensione garantisce il suo funzionamento e, lo spegnimento automatico dopo circa un minuto, ottimizza il risparmio della batteria. Ogni selezione che devi impostare appare direttamente sul display.

Il display è retroilluminato e questo permette di avere una visione ottimale. La selezione dell’unità di misura consente, in modo semplice, di preparare la tua ricetta senza dover fare conversioni. Potendo pesare ogni genere di alimento sai che la tua bilancia è il tuo alleato irrinunciabile in cucina. L’alimentazione a corrente è la sostituzione perfetta nel caso in cui le batterie sono scariche. Quest’ultime sono poste alla base della bilancia e, quando verifichi un’anomalia devi subito controllare che non si siano scaricate. Sul display compare anche quest’avviso che non deve essere certo trascurato.

La funzione con e senza tara esclude la presenza del contenitore che potrebbe essere presente in dotazione con la bilancia. Alcuni modelli non lo hanno incluso e quindi puoi usare tu un qualsiasi contenitore per poter effettuare il peso degli alimenti. Sappi che la bilancia da cucina professionale è stata pensata per rendere semplici e veloci tutte le operazioni di pesatura. Ecco allora che diventa importante conoscerne tutte le caratteristiche affinché tu possa usarla al meglio sfruttando ogni sua potenzialità.

I costi della bilancia da cucina professionale

La bilancia da cucina professionale ha un costo iniziale di circa 30 euro per raggiungere cifre che possono superare i 200 euro. Esiste una differenza così netta che è dovuta alle specifiche caratteristiche ma anche ai materiali usati. La bilancia che prevede costi maggiormente accessibili è un modello base, digitale con funzioni standard. Ovviamente, i sensori sono comunque di buona qualità ma, se s’iniziano a delineare caratteristiche come la realizzazione interamente in acciaio, la fascia di prezzo comincia a salire. Naturalmente occorre orientarsi verso il modello che meglio soddisfa le proprie aspettative.

Deve essere un acquisto valido che permette di sfruttare al meglio quest’accessorio in cucina. Se sai individuare le caratteristiche base e quelle aggiuntive, ti renderai conto che è un accessorio insuperabile. L’uso di una bilancia da cucina professionale può essere la scelta per poi evitare di ritrovarsi a non poter realizzare determinate ricette che richiederebbero magari unità di misura diverse. Ecco allora, che se valuti il costo più alto ti renderai conto che sono state ideate per un uso legato anche alla ristorazione. È anche questo il motivo per il quale possono garantire una pesata oltre i 10 kg.

Quindi, certamente indispensabile per chi gestisce un’attività di ristorazione ma altrettanto utile a livello domestico. Trattandosi tra l’altro di un modello dalle dimensioni piuttosto contenute, ti accorgerai che riuscirà a trovare perfetta sistemazione davvero ovunque.  Tra l ‘altro sappi anche che naturalmente il costo della bilancia digitale rispetto alla versione elettronica è decisamente inferiore. Sono due sistemi altamente precisi ma con caratteristiche che incidono sui costi.

L’aggiunta del bilancino di precisione rappresenta un elemento da non sottovalutare. Per prendere in esame il miglior rapporto qualità prezzo, in questo caso, devi considerare l’uso che ne andrai a fare e quale cifra saresti disposto a spendere.

Diplomata ad un istituto tecnico commerciale nella vita ho deciso di seguire la mia passione per la scrittura: da sempre copyright e seo blogger. Ho seguito l’evoluzione dal cartaceo all’on line dedicandomi a diversi corsi di formazione che mi hanno consentito di specializzarmi in questo settore.

Back to top
menu
Bilance da Cucina migliori