Bilancia da cucina con ciotola: caratteristiche, funzionalità e fasce di prezzo

La bilancia in cucina

La bilancia rappresenta uno strumento molto utile e spesso indispensabile per chi ama cucinare e seguire ricette dalle più semplici alle più complesse. Di bilance in commercio ormai ce ne sono moltissime, passiamo da quelle quelle vintage o più tradizionali con la lancetta, la cui misurazione non è molto precisa però, a quelle digitali più innovative, le quali hanno una misurazione molto dettagliata.

Bilance digitali e modelli

Le bilance digitali di piccola e media dimensione sono quelle più acquistate soprattutto online. Le batterie sono due alle volte, ma meglio ce ne sia solo una per via del costo. Il display LCD ci darà la misurazione corretta per poter preparare ricette fedeli alle indicazioni. Ogni bilancia, soprattutto in questo caso, ha una precisione più o meno alta. Se infatti optiamo per un modello di bilancia digitale che si chiama a cucchiaio, la precisione è il punto di forza e riesce a misurare davvero un pizzico di sale, farina o una piccola manciata di spezie. Il cucchiaio di solito è in plastica e serve per prendere direttamente in dei sacchetti o bottiglie, farine o liquidi, ed anche spezie. In tal modo ci sarà anche una comodità per quanto riguarda la pulizia. Non dovremo usare cucchiai su cucchiai, sporcarli e poi doverli ripulire.

Caratteristiche delle bilance da cucina

Le bilance da cucina più innovative si distinguono per quelle che sono quindi le loro funzioni, e la loro precisione. In ogni caso per andare sul sicuro basta affidarsi a dei marchi famosi che sono fonte sicura di garanzia sulla qualità e sulla durata, ovvero: Accuweight, Bonsenkitchen, Etekcity.

Bilance analogiche: grammi e misurazione

Le bilance analogiche sono quelle bilance che misurano il peso con una lancetta mossa da una serie di molle e pesi. In queste bilance la cifra viene indicata in modo non così preciso, o meglio parliamo di una misurazione frutto di arrotondamento per eccesso, di solito le “tacchette” sono ogni 50 gr.

Bilance elettroniche: caratteristiche e vantaggi

Al contrario, le bilance elettroniche hanno una precisione superiore e permettono quindi di avere una misurazione molto più esatta. Questi modelli di bilancia presentano un led digitale che ci segnala il peso di quello che stiamo misurando, che è posizionato sopra la superficie di misura della bilancia, anche se questa pesa pochi grammi. Questa tipologie risulta perfetta per coloro che stanno seguendo una dieta alimentare che deve seguire uno schema ben preciso.

Elementi basilari da tenere a mente quando si acquista una bilancia

Visto che sul mercato esistono diversi tipi di bilancia, e i prezzi variano, non sappiamo mai bene cosa considerare prima di scegliere il prodotto in questione. Motivo per cui qui di seguito verranno riportati i diversi fattori che vanno presi in considerazione per scegliere la bilancia che fa davvero al caso nostro sono:

La precisione dello strumento di misurazione: questo risulta essere il fattore maggiormente importante come si può intuire. Cercate di trovare una bilancia, la quale presenta un margine di errore più basso possibile, se riusciamo a trovarla sarebbe meglio se di 1 grammo. Questo è riscontrabile nei modelli più costosi,
Il valore massimo del peso misurabile: dobbiamo avere in mente il peso della bilancia in base allo spazio che abbiamo in cucina, ma questo varia molto in base alla scelta del modello. Infatti se ad esempi scegliamo le bilance digitali, queste hanno un limite di 5 Kg.

  • Il grado di comodità nella Pulizia: è importante che la bilancia possa essere tenuta pulita da noi in modo semplice, ad esempio è importante che possiamo pulirla attraverso un panno umido o smontarla in alcune parti da lavare separatamente. Ci sono poi alcuni modelli, come quelli a cucchiaio i quali possono essere lavati direttamente in lavatrice.
  • Estetica: le bilance di dimensioni ridotte ma anche robuste risultano essere le più facili da usare e da conservare quando rimangono inutilizzate.
  • Il design è un aspetto da tenere a mente anche, soprattutto per quanto concerne le dimensioni del display, è molto comodo avere la giusta visibilità della misurazione.

Bilance con ciotole: acciaio Inox

Nelle bilance da cucina di ultima generazione i componenti che possiamo ritrovare, si presentano molto robusti e resistenti. Per quanto concerne le bilance che sono sia digitali che non, con la ciotola, possiamo parlare di quelle con ciotola in acciaio Inox. Queste bilance sono molto belle esteticamente e inoltre decisamente comode per misurare tutto quel che ci occorre per le nostre ricette. Il fatto che si parli di acciaio inox, ci da una garanzia molto forte, in quanto il materiale dura molto ed è resistente. Inoltre queste ciotole possono contenere grandi quantità di ingredienti e semplificano molto le fasi di preparazione di dolci o sformati ad esempio. Infatti nel caso delle altre bilance di solito devono essere usate le famose funzioni aggiuntive.

In questo caso dobbiamo usare la funzione tara, questa ci permette di pesare diverse quantità di ingredienti semplicemente azzerando ogni volta il peso che viene misurato. Questo avviene in tutta comodità attraverso un pulsante molto facile da notare. Tutto questo continuando senza problemi o ostacoli di qualsiasi sorta, ad aggiungere ingredienti nel medesimo contenitore. Quindi i vantaggi sicuramente sono diversi, tra cui riconosciamo il guadagnare tempo per una maggiore efficienza.

Le ciotole e i loro vantaggi

Le ciotole quindi, rappresentano sia un elemento gradevole a livello estetico che un elemento ottimale per semplificare le fasi di misura di tanti dosi di ingredienti. Inoltre possiamo tranquillamente dire che sono anche indice di comodità essendo costituite da un ampio spazio: in base alle dimensioni della ciotola, possiamo anche risparmiare spazio riponendo la bilancia stessa all’interno di essa.

Essendo le ciotole costituite per lo più da acciaio inox sono compatte, facili da pulire anche e decisamente resistenti agli urti. Il rapporto qualità-prezzo di questi strumenti inoltre è davvero ottimale e confortevole.

Studentessa universitaria di filosofia, amante della scrittura, della lettura e di tutto ciò che attiene all’uomo nelle sue varie sfaccettature. Ha lavorato alla correzione di articoli a carattere culinario e scientifico, e all’editing di parte di un testo di natura filosofica.

Back to top
menu
Bilance da Cucina migliori